LA BLUE CARD UE

Stampa PDF

 Attiva la procedura per richiedere il nulla osta al lavoro per i lavoratori stranieri altamente qualificati ( art.27), al di fuori delle quote.

La circolare del 3 agosto 2012

 A partire dall' 8 agosto è possibile inviare online le richieste di nulla osta lavoro per i lavoratori stranieri altamente qualificati agli Sportelli unici per l'immigrazione delle prefetture competenti. I lavoratori altamente qualificati potranno ottenere un nuovo tipo di permesso di soggiorno denominato Carta blu Ue introdotta dal Dlgs 28 giugno 2012, n.108, di attuazione della Direttiva EU sull'ingresso e soggiorno di cittadini di Paesi terzi che intendono svolgere lavori altamente qualificati.

Per accedere alla procedura – come indicato nella circolare del 3 agosto 2012 - è necessario registrarsi al servizio di invio telematico delle domande sul sito web https://nullaostalavoro.interno.it, indicando il proprio indirizzo di posta elettronica.
Completata la fase di registrazione si accede all'area Richiesta moduli, dove è possibile compilare il modulo di richiesta nullaosta al lavoro per il rilascio della Carta Blu Ue (Modulo BC).

Sono considerati altamente qualificati gli stranieri che sono in possesso di un titolo di istruzione superiore rilasciato dall’autorità competente nel Paese dove è stato conseguito, che attesti il completamento di un programma di istruzione superiore post-secondaria di durata almeno triennale e relativa qualifica professionale superiore. La qualifica professionale superiore, attestata dal Paese di provenienza, deve essere riconosciuta in Italia e rientrare nei “livelli 1 e 2 della classificazione ISTAT delle professioni CP 2011”. I titoli di istruzione e degli altri atti formati all’estero devono essere presentati debitamente tradotti e legalizzati dalle rappresentanze diplomatiche italiane nei paesi di provenienza dei lavoratori stranieri. La norma si applica agli stranieri residenti in uno Stato terzo, agli stranieri regolarmente soggiornanti sul territorio nazionale (con alcune eccezioni) o in un altro Stato membro dell’Unione Europea e agli stranieri titolari della Carta blu rilasciata in un altro stato membro.
Nella circolare sono indicati anche i requisiti di lavoro e reddito necessari al rilascio del documento: il contratto di lavoro deve infatti garantire al lavoratore un reddito annuo non inferiore ai 24.789 euro, per l'anno in corso.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A partire dall' 8 agosto è possibile inviare online le richieste di nulla osta lavoro per i lavoratori stranieri altamente qualificati agli Sportelli unici per l'immigrazione delle prefetture competenti. I lavoratori altamente qualificati potranno ottenere un nuovo tipo di permesso di soggiorno denominato Carta blu Ue introdotta dal Dlgs 28 giugno 2012, n.108, di attuazione della Direttiva EU sull'ingresso e soggiorno di cittadini di Paesi terzi che intendono svolgere lavori altamente qualificati.

 

 

.

Ultimo aggiornamento Giovedì 09 Agosto 2012 21:07